GingerGTM

Ginger estratto a basse temperature per il miglioramento delle funzioni digestive

Benefici

Lo Zingiber Officinale (Ginger) è una pianta coltivata nelle zone tropicali e subtropicali, appartenente alla famiglia delle Zingiberacee ed è strettamente imparentata con spezie come ad es. la curcuma (Curcuma longa). Il rizoma del Ginger contiene una combinazione di oli aromatici come oli volatili e non, composti pungenti (gingeroli e shogaoli), carboidrati come amido e saccaridi, proteine, coloranti e oligoelementi.
Il sapore pungente dello zenzero fresco deriva principalmente da un gruppo di fenoli, i gingeroli, di cui il [6] – gingerolo è il più abbondante.
È interessante notare che la qualità e la quantità dei costituenti biologicamente attivi dello zenzero dipendono dal processo di coltivazione e da come viene successivamente processato e lavorato.
Numerosi studi hanno dimostrato che preparati a base di zenzero possono migliorare la cinetosi, la nausea mattutina associata a gravidanza, l’iperemesi gravidico (vomito eccessivo associato a gravidanza), la nausea indotta da chemioterapia e la nausea post chirurgica.
Ginger G deriva dalla radice dello Zingiber officinale ed è standardizzato al 5% in gingeroli mediante estrazione in CO2 in condizioni supercritiche.

___________________________________________________________________________

Principio Attivo: Gingeroli (polvere: NLT 5% HPLC; NLT 7% HPLC*. Oleoresina NLT 18% HPLC).
Tipo di estratto: polvere o oleoresina estratti in CO2
Dosaggio Raccomandato: 250 – 1.000 mg/die
Applicazioni: polvere, compresse, capsule, softgel
*Disponibile a breve

Unicità e caratteristiche

  • Fonte concentrata di Gingeroli
  • Estrazione a bassa temperatura in grado di conservare la funzionalità dei bioattivi
  • Nessuna sostanza chimica aggressiva utilizzata per l’estrazione
  • Ecologico

Evidenze scientifiche

Effectiveness and safety of ginger in the treatment of pregnancy-induced nausea and vomiting (Borrelli et al 2005).
Effects of ginger on gastric emptying and motility in healthy humans (Wu et al 2008).

Sei interessato a questo ingrediente?

Rispondiamo a qualsiasi richiesta tecnica o commerciale: